TORTELLONI RADICCHIO E FUNGHI CON CREMA AL PARMIGIANO

Eccomi finalmente a scrivere il primo post di un nuovo anno. Pochi ma grandi propositi per questo 2016 appena iniziato.
Ma quanto è buona la pasta fresca fatta in casa? Io appena posso la preparo. Quella ripiena poi è tra le mie preferite
Ecco dei tortelloni ripieni di funghi e radicchio tardivo con crema al parmigiano.

 

DSC_2586

 

INGREDIENTI (per 4 persone)
400gr di FARINA 0
4 UOVA
1 CESPO di RADICCHIO TARDIVO
300 GR DI FUNGHI
1 SPICCHIO di AGLIO
200gr di PANNA
250gr di PARMIGIANO GRATTUGIATO
SALE, OLIO evo
NOCE MOSCATA
NOCCIOLE

 

DSC_2601

Su un tagliere mettere la farina a fontana e fare un incavo al centro. Rompere le uova e versarle nell’incavo. Piano piano mescolare le uova alla farina. Lavorare l’impasto per una decina di minuti fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Se le uova non dovessero bastare ad amalgamare bene la farina, si può aggiungere 1 o 2 cucchiai di acqua. Far riposare l’impasto in una pellicola per circa 30 minuti.

Intanto pulire e tagliare il i funghi e il radicchio (lasciare qualche fogliolina per la guarnizione) a tocchetti e fare appassire il trito in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Salare.

Scaldare la panna e fuori dal fuoco unire il parmigiano e la noce moscata ottenendo così una crema liscia.

Tirare la pasta fino a quando non sarà diventata abbastanza sottile (io ho usato la macchina per la pasta). Ricavare dei dischi, farcire con il ripieno e chiudere a mezzaluna e sigillare bene: mettete il dito al centro del raviolo e congiungete i due angoli alla base della mezzaluna ottenendo così dei tortelloni.

Cuocere per qualche minuto in acqua bollente salata.

Impiattate disponendo la crema di parmigiano  a specchio sul fondo del piatto, aggiungere i tortelloni, nocciole tritate e radicchio.

 

DSC_2599