PIADINA CON CREMA DI ZUCCA, MELANZANE E PECORINO DI PIENZA

Ultimamente mi piace sporcarmi le mani di farina. Faccio spesso il pane con lievito madre anche perchè in commercio fatico a trovarne di buono. Qualche giorno fa ho fatto le piadine, e le ho fatte con un impasto molto leggero, con olio e senza lievito. Le mie sono sottili ma se volete delle piadine più spesse basta aggiungere un pizzico di bicarbonato o lievito e stenderle meno.
 DSC_2484 (4)

 

 DSC_2514 (2)
INGREDIENTI (circa 7 piadine sottili)
300gr di FARINA 0
150gr di ACQUA TIEPIDA
4 CUCCHIAI di OLIO evo
SALE
1 MELANZANA BIANCA
1 FETTA di ZUCCA
PECORINO DI PIENZA
SALE e OLIO evo
ACETO BALSAMICO

 

In una ciotola mettere la farina, il sale e l’olio, mescolare e iniziare ad aggiungere l’acqua tiepida (aggiungetela piano piano perchè l’assorbimento dipende dall’umidità della farina). Dopo che il composto ha assorbito tutta l’acqua continuare ad impastare sul piano di lavoro fino ad ottenere un impasto liscio e morbido (ci vorrà davvero poco). Avvolgerlo nella pallicola e lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Per il condimento: lavare e tagliare a fette sottili la melanzana, grigliarla sulla piastra ben calda, condire con olio, aceto balsamico, sale e delle foglioline di menta. Intanto tagliare la zucca a fette e grigliarla, metterle in una ciotola e frullarle con il mixer ad immersione aggiungendo dell’olio.
Prendere l’impasto dal frigo e dividerlo in 4 parti. Stenderle con il mattarello sul piano di lavoro infarinato. Per dare la froma tonda io ho usato un coperchio. Utilizzate anche l’impasto che avanza dopo aver dato la forma.
Riscaldare una padella e iniziare a cuocere le piadine, condirle con la crema di zucca, melanzane, pecorino e un filo di olio, chiudere e servire calda.

 

DSC_2488 (5)

 

DSC_2524